Da non perdere! 🧐 Sta per iniziare un nuovo capitolo della nostra storia 👉 "Leggi qui”
Home / Consigli / Come abbassare la pressione sanguigna in modo naturale
 

Come abbassare la pressione sanguigna in modo naturale

Tempo stimato di lettura: 6 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 22/08/2022
Come abbassare la pressione sanguigna in modo naturale

Non ci girerò intorno e andrò subito al punto:

è molto probabile che senza accorgertene tu stia convivendo (e dormendo) con un nemico mortale…

Di cosa parlo?

Di un killer silenzioso, un nemico subdolo che spesso ci attacca in modo invisibile, mettendo a repentaglio la tua vita con sintomi spesso trascurati.

Un lento appropriarsi degli anni della tua vita!

Riesci già a capire di cosa si tratta?
Ipertensione o di pressione alta

Un indizio concreto: oggi parleremo del problema dell’ipertensione.

Forse ti sorprenderà sapere che quasi ogni seconda persona soffre di ipertensione o di pressione alta.

TANTISSIMI! Soprattutto se consideri che la pressione sanguigna alta è un fattore di rischio importante per l’insorgenza di malattie cardiovascolari, come ad esempio l’infarto o l’ictus.

Non a caso avere la pressione (troppo) alta può essere anche fatale nel caso di infarto o ictus (anche essendo asintomatici). Per questo non è strano che venga indicato come “killer silenzioso”,

in quanto le condizioni mediche ad esso associate rappresentato la principale causa di mortalità in Italia e in molti altri stati sviluppati.

Detto ciò, spero sia chiaro quanto sia importante tenere sotto controllo la pressione per avere sotto controllo e mantenere i suoi valori in equilibrio.

A questo proposito, oggi sono felice di darti consigli su cosa fare per abbassare la pressione e vivere osservando la frase “Mente sana in corpo sano”.

INDICE:

  1. PRESSIONE SANGUIGNA – VALORI OTTIMALI
  2. COME MAI LA PRESSIONE SI ALZA?
  3. COME ABBASSARE LA PRESSIONE ALTA
  4. ALIMENTI CHE ABBASSANO LA PRESSIONE

PRESSIONE SANGUIGNA – VALORI OTTIMALI

Iniziamo col spiegare in parole povere cosa si intende per “pressione alta” o “ipertensione” (termine medico)…

Pressione sanguigna – valori ottimali

Si tratta della pressione troppo alta esercitata dal sangue sulle pareti dei vasi sanguigni. Con questa condizione, però, le pareti dei vasi sanguigni si deteriorano, oppure attorno ad esse si accumulano diverse sostanze che ostacolano il normale flusso del sangue. Le conseguenze? Al corpo iniziano a mancare ossigeno e altri nutrienti portati alle cellule attraverso il sangue.

La pressione sanguigna è quindi la forza che spinge il sangue attraverso le pareti dei vasi nei quali scorre il sangue.

Conosciamo due tipi di pressione:

  • quella sistolica (“pressione massima”), che viene misurata nel momento in cui il cuore pompa il sangue nei vasi e
  • quella diastolica (“pressione minima”), che viene misurata quando il muscolo cardiaco è a riposo.

La pressione viene misurata in millimetri di mercurio (mmHg). Si parla di valori ottimali quando la pressione si aggira intorno ai 120/80 mmHg.

Ecco la tabella dei valori della pressione sanguigna:

Pressione sanguigna
Pressione sistolica/diastolica (mmHg)
Pressione normale< 120 e < 80
Normalni krvni tlak120/80 fino a 129/84
Pressione alta130/85 fino a 139/89
Ipertensione di I grado140/90 fino a 159/99
Ipertensione di II grado160/100 fino a 179/109
Ipertensione di III gradopiù di 180/110

Quindi si parla di pressione alta quando i valori sono più alti di 140/90 mmHg.

Ci sono tre livelli di ipertensione; con il grado aumenta anche il rischio per la nostra salute.

Nonostante il fatto che la pressione alta spesso non si manifesti con sintomi evidenti, è sempre meglio fare attenzione a sintomi più lievi e indeterminati, come:

  • tachicardia,
  • capogiri,
  • spossatezza,
  • problemi di sonno,
  • acufeni,
  • dolori al petto,
  • epistassi,
  • mal di testa (soprattutto alla cervicale).

Tieni anche presente che la pressione alta (o ipertensione) è qualcosa che passo dopo passo, a lungo andare distrugge la salute.

L’ictus e l’attacco cardiaco sono spesso, purtroppo, l’unico segnale d’allarme di questo problema, qualcosa a cui può non esserci ritorno…

COME MAI LA PRESSIONE SI ALZA?

Si tratta di un problema così diffuso nella società (soprattutto nei paesi sviluppati) che vorrei tu sappia tutto ciò che dovresti sapere a riguardo – inclusi i consigli per abbassare la pressione.

Quindi andiamo a vedere più nello specifico quali sono i motivi che portano a una pressione più alta.

Diversi fattori influiscono su questi valori, alcuni dei quali sono fuori dalla nostra influenza:

  • genetica (episodi di ipertensione in famiglia),
  • età (dopo i 45 la pressione si alza) e
    Come mai la pressione si alza
  • sesso (gli uomini sarebbero più a rischio delle donne).

Fortunatamente ci sono anche fattori su cui possiamo agire:

  • obesità,
  • eccessivo consumo di alcolici,
  • eccessivo consumo di sale,
  • mancanza di attività fisica,
  • stress, ecc.

COME ABBASSARE LA PRESSIONE ALTA

La pressione sanguigna non si abbasserà magicamente da sé, per questo in caso sia troppo alta bisogna agire subito.

Quali sono i metodi per abbassare la pressione? Sicuramente uno stile di vita composto da attività fisica regolare, un’alimentazione equilibrata e moderazione nell’assunzione di alcol, zuccheri e caffeina (e altre abitudini sane).

Come abbassare la pressione in modo naturale?

È un dato di fatto che cambiando lo stile di vita puoi abbassare la pressione sanguigna. Uno stile di vita sano si basa su attività fisica regolare, un’alimentazione equilibrata e moderazione nell’assunzione di alcol, zuccheri e caffeina.

Di seguito i rimedi naturali per la pressione alta più efficaci.

1. RIDUZIONE DEL PESO

Purtroppo l’essere sovrappesi è la scorciatoia più diffusa che porta all’ipertensione.
Come abbassare la pressione in modo naturale

Non a caso proprio l’obesità gioca un ruolo fondamentale nell’insorgenza dell’ipertensione arteriosa… Ma c’è una nota positiva! Perdere anche solo cinque chili può far la differenza per abbassare la pressione.

Quindi decidere di dimagrire non solo influirà sul tuo aspetto (che sarà più fit e attraente), ma sarà anche un investimento prezioso per la tua salute.

Forse ti starai chiedendo qual è il modo più efficace per perdere peso e di conseguenza abbassare la pressione?

Molto semplice: alla base di tutto c’è sempre un’alimentazione sana ed equilibrata.

Aggiungi quotidianamente sul menù verdura fresca, legumi, frutta a guscio, latticini magri, carne bianca magra e pesce. In altre parole, per sapere come perdere 10 kg in modo sano, allora ti consiglio di leggere questo articolo.

Fai il giro largo da alimenti calorici ricchi di grassi saturi, da cibi fritti e dolci pieni di zucchero e ingredienti artificiali. Meglio evitare anche le inutili “calorie liquide”, come bibite gassate o zuccherate e vari succhi.

Suggerimento: una dieta a basso contenuto di carboidrati può anche aiutarti ad abbassare con successo la pressione. Quindi al posto di un cornetto, la mattina mangia piuttosto un uovo strapazzato con avocado. A pranzo sostituisci un piatto di pasta con dell’insalata e del pollo.

Ricordo che ogni piatto che decidi di mettere in tavola definisce e determina quanto in salute sarai in futuro!

2. RIDURRE L’ASSUNZIONE DI ZUCCHERI E SALE

Un “pizzico di sale” o un “cucchiaino di zucchero” sono dosi giornaliere ammissibili da chi combatte l’ipertensione. Puoi dare gusto ai piatti anche con erbe e spezie naturali, lo sapevi?

Ed è un’informazione importante,

in quanto la dose di sale e zuccheri assunti ha effetti diretti sulla pressione alta. Spesso nella nostra alimentazione questi due ingredienti sono invisibili agli occhi ma molto presenti in quasi tutte le salse, nelle creme spalmabili e in altri cibi che a prima vista sembrano molto sani.

3. RIDURRE L’ASSUNZIONE DI CAFFEINA E ALCOLICIRidurre l’assunzione di caffeina e alcolici

Bere alcolici può alzare di molto la pressione: qualche bicchierino la sera alza solo temporaneamente la pressione, ma l’assunzione di alcolici per lungo tempo ne mantiene i valori costantemente alti.

Se ne bevi troppa, anche la caffeina può rovinare la salute (se bevuta in quantità elevate, causa ogni volta un improvviso salto della pressione).

4. FUMARE MENO

Anche il fumo rappresenta un passo più lontano da una vita sana. Ogni tiro di sigaretta aumenta temporaneamente di poco la pressione.

5. PIÙ MOVIMENTO

Una buona abitudine è sicuramente fare attività fisica regolare che ti aiuta a ridurre la pressione senza grandi problemi. Infatti fare attività fisica regolarmente rafforza il cuore e lo rende più efficace nel pompare il sangue – e di conseguenza abbassa la pressione arteriosa.

Riservati almeno 2-3 volte a settimana per fare attività fisica per un’ora, e ricorda di aumentarne l’intensità per almeno 20 minuti finché ti senti mancare il fiato e non inizi a sudare. Sono soprattutto le attività aerobiche che rafforzano il cuore (quindi camminata in salita, corsa leggera, nuoto, andare in bici e simili).

Suggerimento: è stato dimostrato che già con soli 30 minuti di camminata al giorno puoi abbassare la pressione.

6. MEDITAZIONE

Fare meditazione e respirare profondamente fanno miracoli!

Respirare tranquillamente e meditare possono “risvegliare” il sistema nervoso parasimpatico che si attiva quando il corpo si rilassa, il battito rallenta e di conseguenza la pressione si abbassa.

7. MENO STRESS

Alimenti che abbassano la pressione

Mantenere lo stress sotto controllo è fondamentale per abbassare efficacemente la pressione alta.

Lo stress cronico fa in modo che il corpo sia in costante fase di “attacco o fuga” che determina un battito cardiaco elevato continuo e vasocostrizione.

Affrontare in modo poco sano lo stress o proprio ignorare la situazione può aumentare il rischio di ipertensione, infarto e ictus.

ALIMENTI CHE ABBASSANO LA PRESSIONE

Essendo che difendo spesso uno stile di vita sano, devo assolutamente darti qualche esempio concreto di alimenti naturali che possono aiutarti ad abbassare la pressione sanguigna.

Si tratta di trucchetti giornalieri che possono cambiare molto una situazione di ipertensione.

1. CIOCCOLATO FONDENTE

La strada per la salute e una pressione bassa può essere anche dolce!

Il cioccolato fondente è un ottimo esempio di come in piccole quantità anche qualcosa di dolce può favorire la salute del cuore e una pressione più bassa.

Ti starai chiedendo come sia possibile… Lascia che ti dia qualche indizio!

Il cioccolato fondente è ricco di flavonoidi – composti vegetali con effetti vasodilatatori.

Fragole

2. FRAGOLE

Un altro rimedio succoso e naturale contro la pressione alta sono le fragole!

Come mai?

Le fragole sono ricche di polifenoli – composti vegetali che favoriscono la salute cardiaca e abbassano la pressione.

Anch’io spesso le mangio a colazione.

3. ALIMENTI RICCHI DI POTASSIO, CALCIO E MAGNESIO

Il potassio, il calcio e il magnesio sono un trio perfetto contro la lotta alla pressione (troppo) alta.

Perché? Andiamo a vedere!

Il potassio è un minerale importante per un corretto funzionamento dell’organismo. Aiuta il corpo a liberarsi dal sodio e riduce la pressione sui vasi.

Il magnesio è un altro importante minerale che aiuta a rilassare i vasi sanguigni.

Gli studi hanno dimostrato che una carenza di magnesio è correlata all’ipertensione.

Inoltre è risaputo che le persone che assumono troppo poco calcio spesso hanno problemi di ipertensione.

Per avere livelli ottimali di questi minerali è fondamentale mangiare cibi freschi, nutrienti e non processati.

Sotto trovi l’elenco da tenere a mente alla prossima spesa.

Gli alimenti ricchi di potassio sono:

  • tonno e salmone,
  • latticini (lo yogurt magro è un MUST),
  • verdura (soprattutto quella a foglia verde, pomodori e patate dolci),
  • frutta (un fragoroso applauso per banane, arance e albicocche in moderazione – ovvero un frutto al giorno),
  • semi e frutta a guscio, ecc.

Alimenti ricchi di potassio, calcio e magnesioGli alimenti ricchi di calcio:

  • sardine,
  • cavolo cappuccio,
  • tofu
  • fagioli, ecc.

Alimenti ricchi di magnesio:

  • verdura (soprattutto bieta, spinaci e carciofi),
  • frutta a guscio (un MUST sono mandorle, arachidi, noci, nocciole e pistacchi),
  • legumi,
  • carne di pollo,
  • latticini,
  • cereali integrali, ecc.

4. INTEGRATORI ALIMENTARI DI MAGNESIO

Integratori alimentari di magnesio - Golden Tree Magnesium Complex

So quanto sia difficile assumere tutte le vitamine e i minerali necessari, per questo ti consiglio di aggiungere alla tua alimentazione un integratore verificato.

Golden Tree Magnesium Complex è un integratore di magnesio in diverse sue forme – quelle che vantano l’assorbimento migliore e il massimo dell’efficacia per l’organismo. Con l’aggiunta delle vitamine B6 e D3, che già di per sé stimolano un maggior benessere e promuovono l’assorbimento del magnesio, abbiamo potenziato ulteriormente la nostra formula. Inoltre, questo integratore è senza dolcificanti artificiali, senza zuccheri aggiunti, senza glutine, senza soia e senza organismi geneticamente modificati. Ovviamente abbiamo provveduto anche a raggiungere il 100% della dose raccomandata e a garantire un dosaggio ottimale, creando una soluzione senza eguali.

Chi rispetta il proprio corpo sa che ogni minima scelta è decisiva sulla salute, sul benessere e sulla forma fisica. Per questo è bene ragionare sulla soluzione e assicurare al corpo tutto ciò di cui ha bisogno. Un mio piccolo segreto nella lotta contro i crampi e l’indolenzimento muscolare dopo l’allenamento.

Inoltre, assumere magnesio porta tanti altri vantaggi oltre ad abbassare la pressione.


Condividi sui social

Chi è Mattia

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Golden TREE, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.

Scopri di più sull’autore
CONSIGLIAMO
Ecco il prodotto menzionato nel post.
Integratore alimentare che apporta anche la dose giornaliera consigliata di vitamine D3 e B6.
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su