Home / Consigli / Prima colazione – I tre passi verso un pasto perfetto
 

Prima colazione – I tre passi verso un pasto perfetto

Tempo stimato di lettura: 5 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 21/01/2019
Prima colazione – I tre passi verso un pasto perfetto

Una storia senza fine …

Quasi tutti quelli che sognano di sentirsi bene in un corpo perfetto devono prima o poi affrontare il problema perenne che riguarda la prima colazione!

E forse, tra queste persone, ci sei anche tu.

INDICO:

  1. PERCHÉ LA PRIMA COLAZIONE È IMPORTANTE
  2. L’APPROCCIO NECESSARIO PER RAGGIUNGERE IL TRAGUARDO
  3. UN DATO CHE METTE IN FORSE TANTE TEORIE
  4. SINCERITÀ E RISPOSTE GIUSTE
  5. IL QUADRO GENERALE È INDISPENSABILE PER CAPIRE AL MEGLIO LA SITUAZIONE
  6. LA PROSPETTIVA CHE FA CAMBIARE IDEA
  7. GIOCO MENTALE PER RISULTATI AL TOP
  8. IL PASTO IDEALE

PERCHÉ LA PRIMA COLAZIONE È IMPORTANTE

Ci sono persone convinte che la prima colazione sia il pasto più importante della giornata, altre invece la saltano senza alcun problema, per non parlare di quelli che addirittura la sconsigliano, considerandola un “vizio”.

Sono proprio queste tre idee o “scelte alimentari” a creare caos, perciò è logico che in molti si chiedano quale sia la verità.

Ma certo!

La colazione è davvero così sana come dicono alcuni? È un pasto indispensabile per bruciare in fretta le calorie in eccesso, per avere un corpo sodo e in forma?

Tutte queste e molte altre ancora sono le domande alle quali non riesci a dare una risposta giusta, per cui fanno capolino confusione, stanchezza e  malumore, il che certo non giova alla tua motivazione.

Per prendere la decisione giusta è dunque importantissimo conoscere le origini di questo dilemma.

Non dimenticarti che parlo del tuo umore, della tua trasformazione e soprattutto della tua salute.

Perciò fai attenzione!

COME SI FA UNA BUONA COLAZIONE: L’APPROCCIO NECESSARIO PER RAGGIUNGERE IL TRAGUARDO

Per arrivare alla risposta giusta, ti consiglio di risolvere il problema iniziando dall’ultimo passo.

E cioè…

A questo punto, la domanda più importante è la seguente:

qual è il tuo obiettivo, cosa desideri ottenere?

Sono certo che la risposta non sia semplice; probabilmente stai pensando

  • ad un corpo ben definito,
  • al benessere
    e
  • alla salute.

Ho ragione?

Perfetto…

Per raggiungere i tuoi obiettivi il più velocemente possibile, devi fare attenzione alla dieta, al riposo, agli allenamenti, ecc.

Ma questo già lo sai!

UN DATO CHE METTE IN FORSE TANTE TEORIE

Devi però chiederti anche quale ruolo, nel tuo percorso, ricopre il pasto mattutino.

Ti spiego…

Che tu voglia soltanto scolpire il tuo corpo, ridurre i chili di troppo o aumentare la massa muscolare, devi adattare la tua dieta all’obiettivo prefissato.

Questo è un dato di fatto!

Al tuo organismo devi infatti garantire le quantità sufficienti e le percentuali giuste di nutrienti affinché i miglioramenti diventino visibili.

E come farlo?

Beh,

esistono innumerevoli percorsi: capire quale sia il più adatto a te, quello che ti causa meno stress e che calza a pennello al tuo stile di vita, è però tutta un’altra storia.

Non dimenticarti che esistono sempre diverse strade per raggiungere la vetta. Dunque, quale intraprendere e percorrere fino alla fine? Questa è la domanda da porsi.

Cosa intendo dire con questo?

Personalmente mi fido di una strategia alimentare che comprende cinque pasti con quantità moderate di cibo. Sicuramente la prima colazione fa parte di uno di questi pasti.

Questo “metodo” permette di assumere la dose ottimale di proteine, grassi sani e carboidrati complessi durante il giorno, senza dimenticare che sono vitali anche i micronutrienti, quali vitamine e minerali. Cerco inoltre di godere di ogni momento, evitando stress inutili: non voglio sentire la fame, essere di cattivo umore e via dicendo.

Ovviamente, permettimi di sottolineare nuovamente che questo nostro non è l’unico metodo per ottenere dei risultati! Ma posso garantirti che, secondo le mie esperienze, è quello con cui puoi avere il massimo successo.

Devi sapere anche che, seguendo questo metodo, la mattina mi sveglio presto perché mi prendo sempre abbastanza tempo per godermi il mio pasto sano.

Chiaro!

Ogni successo ha il suo prezzo.

SINCERITÀ E RISPOSTE GIUSTE

Se la prima colazione non è il tuo punto forte, prova a chiederti:

non fai colazione tutti i giorni perché confidi in una strategia diversa che si basa su un numero ridotto di pasti giornalieri, ma che ti permettono comunque di assumere abbastanza sostanze nutritive?

Oppure …

è solo una scusa perché non hai abbastanza tempo la mattina presto e salti semplicemente questo pasto?

Se hai intrapreso una dieta diversa, non c’è nessun problema! Basta che, il tuo corpo assuma tutti i nutrienti, anche magari senza fare colazione.

Se però segui semplicemente il consiglio di molti che ritengono il primo pasto della giornata poco importante… o se lo fai solo per assecondare il tuo corpo pigro oppure semplicemente per non alzarti qualche minuto prima, allora la storia è un po’ diversa.

Si tratta del classico caso di confusione, quando hai davanti a te una marea di strategie diverse, e da ciascuna estrapoli solo le parti che preferisci. Fare così, però, non porta a nessun risultato.

Lascia che te lo spieghi.

Saltando la colazione, devi distribuire ed assumere durante la giornata tutti i nutrienti che sarebbero stati previsti per questo pasto.

Non solo: ogni minuto in più che passi a letto la mattina ha delle conseguenze.

Non può essere diversamente!

IL QUADRO GENERALE È INDISPENSABILE PER CAPIRE AL MEGLIO LA SITUAZIONE

C’è un’altra cosa che non puoi dimenticarti.

Concentrati sul quadro generale ed osserva la situazione da lontano. Riflettere solo ed esclusivamente sulla prima colazione non ti aiuterà.

Introdurre o meno la prima colazione nella tua dieta dipende dalla tua routine quotidiana, in particolare da cosa assumi durante la giornata.

La tua trasformazione, il tuo umore e la tua salute non sono il risultato di un tocco di bacchetta magica. Non esiste!

Nonostante tutto, devi tener presente che i tuoi risultati sono il frutto di ciò che fai nel lungo periodo.

Così come non ingrassi mangiando una pizza, non torni subito in forma con una colazione sana.

LA PROSPETTIVA CHE FA CAMBIARE IDEA

E non è tutto!

L’assunzione di micro e macronutrienti non è di certo l’unico criterio che ti aiuta a decidere se far una prima colazione sana o meno.

Secondo me, quelli che non trovano risposta a questa fondamentale domanda, guardano il problema con il paraocchi.

Cosa voglio dire?

Ho l’impressione che facciano attenzione soprattutto alle calorie, ai meccanismi metabolici, agli ormoni e ad altri processi simili.

Sono sicuramente dati molto importanti.

Ma aspetta!

Facendo così si dimenticano di alcuni fattori che per me, pensando ad di una buona forma fisica, a benessere quotidiano e ad un corpo sano, ricoprono un ruolo fondamentale.

Sto parlando delle ABITUDINI GIUSTE.

Se vuoi approfittare al massimo del tuo potenziale vitale, allora devi limitare le abitudini che ti distraggono dal tuo ritmo.

E per seguire questa regola ed ottenere i risultati desiderati, è fondamentale introdurre una routine quotidiana.

Così come puoi pedalare sulla bicicletta senza alcuna difficoltà, così devi seguire senza troppo stress il tuo stile di vita sano.

Quando ogni passo diventa “facile”, ecco che spontaneamente segui una routine che non ti farà pensare costantemente ai pasti sani, al riposo e agli allenamenti, perché il tutto diventa un’abitudine sana. Cosi tu puoi goderti al massimo ogni singolo istante della tua giornata!

Lasciarti trasportare, goderti e gioire dei risultati spettacolari che stai ottenendo…

Ma per creare una routine di massimo effetto, devi sapere che la prima colazione è importantissima.

Perché?

GIOCO MENTALE PER RISULTATI AL TOP

Appena sveglio, è fondamentale come iniziamo la giornata. Da questa decisione dipende tutto il nostro potenziale.

Se infatti già nelle prime fasi del mattino invii alla tua mente dei segnali che sottolineano la tua determinazione, dedizione ed efficienza, ti posso garantire che sarà molto più facile seguire tutti gli altri consigli durante la giornata.

Ed è proprio un’ottima prima colazione ad inviare i messaggi giusti.

Provare per credere.

Sono convinto che una mattinata tranquilla, in cui puoi prenderti tutto il tempo necessario per prepararti una colazione tanto sana quanto deliziosa, rappresenti per molti una base solida su cui costruire una giornata meravigliosa.

Quando la mattina presto inizi a portare a termine tutti gli impegni presi, seguendo sempre la stessa strategia, la sensazione positiva che ne ricavi ti dà quella scossa di energia positiva che ti fa vedere il mondo in una prospettiva migliore.

E non appena affronti queste piccole battaglie, l’effetto domino della tua fantastica colazione continua lungo le 24 ore. Insomma si prospetta una giornata piena di successi e vittorie.

Come ho già spiegato, ci sono persone che si affidano ad un metodo diverso e ottengono lo stesso ottimi risultati. Non dimenticarti, però, che siamo diversi l’uno dall’altro/a, per cui ognuno ha bisogno di un approccio personalizzato.

Ciò che voglio fare è semplicemente aiutarti a prendere la decisione giusta; per trovare la risposta alla domanda se inserire o meno la prima colazione nella tua routine quotidiana, voglio che osservi questo pasto da una prospettiva diversa, più ampia…

Infine, desidero porti una domanda logica:

COSA MANGIARE A COLAZIONE LA MATTINA: IL PASTO IDEALE

Cosa comprende una colazione ideale?

La mia risposta un po’ diversa sorprenderà molti.

Ricordati che la colazione dovrebbe contenere soprattutto proteine di alta qualità (uova, ricotta light, yogurt greco autentico, ecc.). A questo bisogna inserie e grassi sani. E aggiungere un po’ di carboidrati complessi (pane 100% integrale, fiocchi d’avena, ecc.). Quindi sì a inserire cereali integrali e biscotti sani. Ed ecco servita la colazione perfetta!

Questo pasto rappresenta un equilibrio ideale che è una risorsa costante di energia e di benessere, che ti permette di sfruttare al massimo la tua giornata.
Per farti capire meglio di cosa sto parlando, ti presento tre delle mie ricette preferite per una colazione del genere:

Siccome ho affrontato il tema da un punto di vista diverso, soffermandomi sui due elementi chiave della prima colazione, sarò ben felice di sentire il tuo parere a riguardo. Fammi anche sapere se sei tra coloro che iniziano regolarmente la propria giornata con questo pasto e della sana dose di proteine.

Ogni suggerimento sarà ben accolto e ci permetterà di affrontare al meglio questo tema.


Condividi sui social

Chi è Mattia

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Golden TREE, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.

Scopri di più sull’autore
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su