Da non perdere! 🧐 Sta per iniziare un nuovo capitolo della nostra storia 👉 "Leggi qui”
Home / Consigli / Sindrome dell’intestino permeabile
 

Sindrome dell’intestino permeabile

Tempo stimato di lettura: 6 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 20/07/2020
Sindrome dell’intestino permeabile

Gonfiore, meteorismo frequente, intestino irritabile…

Non hai idea di cosa stia succedendo al tuo corpo, ma sai che tutto ciò non è per niente piacevole.

E come se i disturbi della digestione non bastassero, inizi a notare anche altri disagi che rovinano in modo diretto la qualità della tua vita.

Ad esempio, noti dei cambiamenti sulla tua pelle (rash, acne, ecc.). Senti di avere sempre meno energia e i pensieri offuscati, mentre il tuo umore è variabile come il tempo in autunno.

Ti scervelli domandandoti l’origine di questi problemi, ma nonostante questo non trovi una risposta soddisfacente.

E quindi accetti la situazione e ti consoli dicendoti che è normale che questi problemi appaiano col passare degli anni.

Sbagliato!

Ricorda che tutti questi problemi hanno un denominatore comune.

Parlo della:

sindrome dell’intestino permeabile.

Si tratta senza dubbio di uno stato pericoloso. Per fortuna, però, puoi uscirne molto velocemente.

Ovviamente solo se

  • sai da dove deriva il problema,
  • se capisci quali alimenti “sani” possono essere pericolosi
    e
  • se conosci il modo con cui puoi liberarti di questo disagio sradicandolo completamente.

Parlo più dettagliatamente di tutto ciò più avanti.

Perciò leggi il post e scopri il modo in cui puoi sconfiggere tutti questi disturbi che fino ad oggi hanno rovinato il tuo benessere, l’umore e l’autostima.

INDICE:

  1. COS’È LA SINDROME DELL’INTESTINO PERMEABILE?
  2. CAUSE DELLA COMPARSA
  3. I SINTOMI DELL’INTESTINO PERMEABILE
  4. RISPOSTA DEL SISTEMA IMMUNITARIO
  5. COME SCONFIGGERE LA SINDROME DELL’INTESTINO PERMEABILE?

COS’È LA SINDROME DELL’INTESTINO PERMEABILE?

Iniziamo subito dalle basi.

Soprattutto affinché sia chiaro perché proprio tu stai affrontando questo problema e perché la strategia che sto per svelarti è la più efficace tra tutte.

Sarà più facile capire tutto se conosci le basi del processo di metabolismo.

Quindi…

  1. Prima di tutto mangi.
  2. Poi il cibo si disintegra con la masticazione e si ammorbidisce con la saliva.
  3. Dopodiché viaggia attraverso la faringe e l’esofago fino ad arrivare allo stomaco. Lo stomaco vanta più funzioni. In questa fase basta tu sappia che questo organo trasforma il cibo in uno stato in cui può continuare il tragitto fino all’intestino.
  4. Attraverso l’intestino o, più precisamente, la parete intestinale (la mucosa) vengono assorbite le sostanze nutritive (vitamine, minerali, glucosio, amminoacidi…) dal cibo ingerito che entrano nella circolazione sanguigna e vanno verso vari organi del tuo corpo.
  5. Gli scarti, invece, prima o poi abbandonano il tuo corpo attraverso le feci.

A questo punto bisogna aggiungere che questo succede solo se il tuo intestino è sano e la parete intestinale riesce a svolgere la sua funzione in maniera impeccabile.

Praticamente questo significa che la parete intestinale permette la penetrazione nel circolo sanguigno solo alle sostanze nutritive fonte di energia, fondamentali per la crescita, la rigenerazione e lo sviluppo.

Se invece non è così, quasi sicuramente soffri di intestino permeabile.

Si tratta di uno stato in cui la mucosa di questo organo importante cede sotto troppe pressioni perdendo la sua forza.

Se ti chiedi che cos’è la sindrome dell’intestino permeabile,

Mucosa intestinale sana
Mucosa intestinale sana

in realtà la risposta è molto semplice.

La sindrome dell’intestino permeabile è una condizione in cui la mucosa intestinale permette sia alle sostanze nutritive sane che ai microorganismi pericolosi di penetrare nel flusso sanguigno. Questi ultimi, però, dovrebbero abbandonare il tuo corpo, in caso contrario ti causano dei disagi.

La situazione non si presenta perché la mucosa intestinale è “addormentata” o “pigra”.

Ma semplicemente perché è lesa. E questo, sinceramente, per colpa tua.

La mucosa intestinale è molto sottile e, di conseguenza, molto fragile.

Mucosa intestinale lesa
Mucosa intestinale lesa

Perciò può succedere facilmente che diversi fattori causino delle piccole crepe attraverso le quali pericolosi microorganismi penetrano nel tuo circolo sanguigno provocando tutta una serie di problemi.

Tra l’altro anche perché non ti accorgi neanche che la tua mucosa intestinale è ferita.

Si tratta di cambiamenti minimi che al momento della comparsa non causano dolore o disagi, ma che comunque presentano ai microorganismi pericolosi un’apertura sufficientemente grande da permettere loro di entrare nella circolazione senza difficoltà.

Per questo è così importante conoscere i tuoi principali nemici che giorno dopo giorno minacciano la salute e la forza della tua mucosa intestinale. Nella prima fase la cosa più importante è evitare il più possibile questo killer del benessere.

CAUSE DELLA COMPARSA

Come abbiamo già detto, l’origine di questa condizione è complessa.

Se ti chiedi quali sono le cause dell’intestino permeabile, dobbiamo assolutamente esporre le più comuni, tra le quali ci sono:

  • carenza di vitamina C,
  • terapia antibiotica,
  • eccessivo consumo di alcol,
  • frequente esposizione allo stress (relazioni non sane, aspettative alte, dubbi),
  • assunzione eccessiva di zuccheri semplici,
  • microbioma intestinale disequilibrato
    e
  • esposizione a diverse tossine.

LECTINE

Le lectine si trovano anche in tutti i tipi di frutta a guscio

Oltre a quelli già menzionati, dobbiamo anche menzionare il nemico che secondo le ultime ricerche fa i danni più grandi.

Sono le lectine.

Le lectine sono piccole proteine che si trovano in molti alimenti e possono rovinare molto velocemente la mucosa intestinale.

La cosa più grave è che queste proteine potenzialmente pericolose si trovano in numerosi alimenti considerati sani.

Tra l’altro, le lectine si trovano anche in tutti i tipi di frutta a guscio, vari semi, cereali, ma anche nella frutta e verdura (pomodori, melanzane, peperoni).

Questo per dirti che (almeno a volte) anche tu assumi queste proteine “taglienti”.

I SINTOMI DELL’INTESTINO PERMEABILE

Non è strano che sempre più persone avvertano almeno uno degli otto sintomi più comuni per cui la scienza sempre più spesso “incolpa” la sindrome dell’intestino permeabile.

In questo gruppo trovi:

  • frequente flatulenza e meteorismo,
  • pancia gonfia,
  • comparsa di varie allergie e intolleranze a determinati cibi,
  • chili di troppo,
  • comparsa di eruzioni cutanee, acne e altri problemi dermatologici,
  • mancanza di energia,
  • sbalzi d’umore
    e
  • problemi di concentrazione.

RISPOSTA DEL SISTEMA IMMUNITARIO

I sintomi dell’intestino permeabile sono anche una conseguenza della reazione del sistema immunitario, che si attiva non appena sente che i nemici (i microorganismi pericolosi e i pezzetti di cibo) sono entrati nella tua circolazione sanguigna.

Questo significa anche che si moltiplicano i processi infiammatori nel tuo corpo, sulla base dei quali il tuo organismo vuole riparare il danno subito.

La sindrome dell’intestino permeabile è una condizione in cui la mucosa intestinale permette sia alle sostanze nutritive sane che ai microorganismi pericolosi di penetrare nel flusso sanguigno. Questi ultimi, però, dovrebbero abbandonare il tuo corpo, in caso contrario ti causano dei disagi.

È logico che questo non è possibile se non vieni in soccorso al tuo organismo, ma lasci che i nemici distruggano la tua mucosa intestinale giorno dopo giorno.

In questo caso, il tuo sistema immunitario nel migliore dei casi indebolisce la maggior parte degli intrusi, ma è impossibile che ripari anche il danno fatto al tuo intestino, o che gli restituisca la piena forza.

Perciò devi intervenire tu ad aiutare il tuo intestino!

COME SCONFIGGERE LA SINDROME DELL’INTESTINO PERMEABILE?

Inizia a rinnovare la tua mucosa intestinale in tre livelli:

  • livello 1 – minimizza l’effetto dei nemici principali,
  • livello 2 – ottimizza il tuo menù
    e
  • livello 3 – sfrutta la forza di una soluzione unica.

ELIMINA I NEMICI PRINCIPALI: ALCOL, STRESS E ALIMENTI ELABORATI

Per quanto riguarda il primo livello devi soprattutto provare a evitare il più possibile i nemici principali del tuo intestino.

Elimina I nemici principali - alcol, stress e alimenti elaborati

Ovvero…

  • evita al massimo le situazioni stressanti,
  • limita il consumo di alcol
    e
  • limita l’assunzione di cibi elaborati.

Questo è il primo passo con cui puoi diminuire le situazioni di stress per la tua mucosa intestinale.

ASSUMI QUESTI QUATTRO ALIMENTI

Il prossimo passo consiste nell’aggiungere al tuo menù i seguenti quattro alimenti che giocano un ruolo fondamentale nel sanare i danni avvenuti:

  • L’olio di cocco è un alimento che, soprattutto grazie all’effetto degli acidi grassi a catena media, vanta un effetto antibatterico. Questo significa che aiuta l’organismo ad eliminare i batteri pericolosi.
  • I crauti sono un’ottima fonte di due tipi di batteri buoni (Bacillus subtilis e Lactobacillus Plantarum), che vantano un effetto straordinario per quanto riguarda il microbioma intestinale. Quando lotti contro la sindrome dell’intestino permeabile, il microbioma deve essere il più equilibrato e vario possibile.
  • La carne di salmone selvatico è senza dubbio uno degli alimenti che sono un’ottima fonte di acidi grassi omega-3. Questi hanno un effetto anti-infiammatorio, il che è importantissimo se vuoi limitare le conseguenze della mucosa intestinale lesa.
  •  La verdura cotta al vapore (broccoli, carote, cavolfiore, sedano, spinaci, zucca) è una fonte completa di micronutrienti (vitamine e minerali) che rafforzano il funzionamento del tuo sistema immunitario affinché possa affrontare meglio tutti gli attacchi dai microorganismi diversi, impedendo loro di fare molti danni.

RICORRI ALLA SOLUZIONE GUT RESTORE

Tra poco vedrai che la soluzione più efficace per combattere la sindrome dell’intestino permeabile è senza dubbio la combinazione di sei ingredienti specifici che ti permettono di affrontare e sconfiggere questa pericolosa condizione in meno di 60 secondi al giorno.

Allo stesso tempo questa soluzione ha anche la risposta alla domanda che quasi sicuramente ti starai ponendo:

perché non si è parlato di limitare le lectine visto che sono così pericolose per la mia mucosa intestinale?
Ricorri alla soluzione Gut Restore

Il motivo è il seguente…

Non appena ho scoperto quanto sono pericolose le conseguenze della sindrome dell’intestino permeabile, ho deciso di cercare una soluzione efficace.

Anche perché non volevo appesantirti con le limitazioni su quali alimenti devi evitare se desideri sconfiggere questa situazione spiacevole all’interno del tuo intestino.

Vedi,

È vero che le lectine sono pericolose per la tua mucosa intestinale, ma queste proteine si trovano negli alimenti che sono molto salutari e nutrienti.

Parlo di frutta, verdura, semi e noci…

Di alimenti che sono un’ottima fonte di vitamine, minerali, grassi sani e altri nutrienti, perciò sarebbe un grave errore eliminare del tutto questi cibi dal nostro menù.

Sono felice e orgoglioso del fatto che siamo riusciti a creare una fantastica soluzione insieme a un gruppo di esperti.

Infatti abbiamo scoperto un modo per creare una soluzione con soli sei ingredienti che…

  • neutralizza i nemici principali (le lectine)
    e allo stesso tempo
  • aiuta a rinnovare la mucosa intestinale.

Perciò abbiamo ridotto questa soluzione in una bevanda con la quale in meno di un minuto ti assicuri una mucosa intestinale forte e sana.

Golden Tree Gut Restore è una bevanda la cui ingrediente principale è…

la N-acetilglucosamina.

Forse conosci la classica glucosamina, ma la versione “n-acetil” è davvero particolare. Soprattutto se hai sintomi che sono conseguenza di una mucosa intestinale lesa.

Sai perché?

Perché la N-acetilglucosamina attira le lectine come una spugna, il che significa che queste proteine taglienti non rovinano la tua mucosa intestinale, ma abbandonano il tuo corpo attraverso le feci.

Questo significa che puoi assumere tutti gli alimenti contenenti lectine senza pensieri perché la N-acetilglucosamina indebolisce i nemici senza far soffrire il tuo menù.

Facendo ciò, però, solo una parte della soluzione è completa.

Oltre a neutralizzare il nemico principale, è fondamentale che aiuti il tuo organismo assicurandoti che la tua mucosa intestinale guarisca e che le crepe comparse si rimarginino.

Se vuoi riuscirci, devi concentrarti sulla produzione di butirrato, la fonte principale delle cellule che formano la parete del tuo intestino.

Perciò la bevanda Golden Tree Gut Restore contiene l’arabinogalattano, la sostanza preferita dei batteri buoni del tuo intestino, che producono proprio lo stesso butirrato.

Per rendere tutto più semplice potremmo dire che l’arabinogalattano è il cibo di un gruppo di esperti nel tuo organismo (batteri buoni), che assicura una quantità sufficiente di sostanze utili al ripristinamento della mucosa intestinale.

Siccome però il nostro obiettivo era creare la soluzione più efficace, non abbiamo voluto soffermarci su questo punto.

Perciò abbiamo aggiunto alla combinazione di N-acetilglucosamina e arabinogalattano anche…

  • l’estratto di Triphala,
  • l’estratto di Althaea officinalis,
  • la L-glutamina
    e
  • un mix di enzimi digestivi

La bevanda Golden Tree Gut Restore contiene l’arabinogalattanoche supportano ancora di più il funzionamento dei due ingredienti basilari e migliorano l’effetto di questa bevanda fantastica.

Tutto ciò con l’obiettivo di aiutarti a rinnovare la tua mucosa intestinale e sconfiggere i sintomi della sindrome dell’intestino permeabile nel minor tempo possibile.

E non dimenticare: tutto ciò senza alcun rischio!

Se dopo 60 giorni di assunzione regolare di Golden Tree Gut Restore non noti alcun risultato, scrivici un’email, restituisci ciò che resta del tuo ordine e noi ti restituiremo l’importo versato.

Questo vuol dire che non hai niente da perdere, ma puoi guadagnare molto.

Parliamo di un gran benessere, una dose di autostima e più energia, perciò non aspettare oltre, clicca subito sul link sottostante e procurati la tua scorta di bevanda Golden Tree Gut Restore.

https://www.goldentree.it/shop/gut-restore/

P. S.: Siccome voglio che non rimandi e prendi subito in mano la tua salute e il tuo benessere, ho deciso di mettere a disposizione Golden Tree Gut Restore a un prezzo esclusivo per le prime 48 ore.

Perciò ora è il momento ideale per agire!


Condividi sui social

Chi è Mattia

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Golden TREE, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.

Scopri di più sull’autore
CONSIGLIAMO
Ecco il prodotto menzionato nel post.
Combinazione naturale di 7 principi attivi a tripla azione che protegge, si prende cura e ripristina l’intestino – clinicamente provato.
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su